Passaggi d'Autore: intrecci mediterranei 2005 - 1ª Rassegna internazionale di cortometraggi

Uno sguardo sul cinema sardo La prima edizione della rassegna di cortometraggi “Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei”, dedicata al cinema sardo, è stata inaugurata con uno dei padri del film documentario sardo, Fiorenzo Serra. Si definiva un “catalogatore di immagini”, Fiorenzo Serra è stato e rimane tutt’oggi il più grande regista etnografico della Sardegna. Il suo nome è legato ad una produzione documentaristica che si è concentrata sui temi del lavoro, nella dialettica tra l’arcaismo di una società basata su rapporti di forze antichi e il “progresso” portato nell’isola prima dalla filiera mineraria e poi dai primi impianti industriali. Sono stati proiettati i suoi documentari “Cingoli sulla terra”, “Artigiani della creta”, “Desulo”, “Sagra in Sardegna” e “Pescatori di corallo”. A Vittorio De Seta sono dedicate invece le prime proiezioni della seconda serata, con i documentari “Un giorno in Barbagia”  e “Pastori d’Orgosolo”. Vittorio De Seta è forse il piùimportante regista italiano di documentari e autore del film "Banditi a Orgosolo" premiato a Venezia nel 1961. Non sono mancati i giovani, che hanno presentato i loro lavori: da “Olivia” di Peter Marcias a “L’ultima corsa” di Enrico Pitzianti, da “La volpe e l’ape” di Enrico Pau a “La danza dei coltelli” di Tore Cubeddu e “Voci della montagna” di Antonello Carboni. Nel complesso, quattro serate di buon cinema sardo, nelle quali i giovani hanno dimostrato di avere le carte in regola per poter prendere lo scettro lasciato dai grandi registi della Sardegna.

I cortometraggi

Il documentario di Fiorenzo Serra
    • Cingoli sulla terra (1953)
    • Artigiani della creta (1956)
    • Desulo (1957)
    • Sagra in Sardegna (1957)
    • Pescatori di corallo (1955)
L’immagine della Sardegna nel mondo del lavoro attraverso i documentari di ieri e di oggi.
    • Un giorno in Barbagia, Vittorio De Seta
    • Pastori d’Orgosolo, Vittorio De Seta
    • Voci della montagna, Antonello Carboni
    • Giuseppe, pastore di periferia, Ignazio Figus
    • L’ultima corsa, Enrico Pitzianti
Fiction.
    • Olivia, Peter Marcias
    • Una domenica, Marco Gallus
    • Bregungia, Emanuela Cau
    • Libero Beckim, Tore Cubeddu
    • Vertigine, Fabio Sanna
    • La volpe e l’ape, Enrico Pau
Cartoons, musica e altri linguaggi.
    • Badas, Antonello Carboni
    • Parlami di te, Antonello Carboni
    • Grandu festa, Federico De Virgiliis
    • Cuore di mamma, Marco Gallus, Emanuela Cau
    • La danza dei coltelli, Tore Cubeddu
    • Corsa sui tetti, Alessio Santoni
    • It won’t stop,Giovanni Coda e Machina Amniotica
    • Nap kat - Pescatori in Senegal, Antonello Carboni